it / de

Testimonianze

Testimonianze

La tua recensione è stata inviata con successo il nostro team. Grazie per la recensione!
Invia il tuo commento su un ordine o sui nostri prodotti e servizi.
Aggiungi Testimonial
Rating:*
Nome:*
E-mail:*
Avatar:
Zugelassene Formate: *.jpg; *.jpeg; *.png; *.gif.
Categoria:
Cittá:
Messaggio:*
 

Filtro

  • Testimonianze ( 105 )
M.E. 13/06/2020 Gentile Signor Egon, le lascio la testimonianza per quanto riguarda il Biochip del telefono. Germana, la mia amica, me ne ha parlato e l‘ ho comprato subito, sia per me che per mia figlia, fidandomi Di lei. La prima a posizionarlo dietro al telefono sono stata io e dopo poco ho sentito mal di testa , ma ho aspettato prima di giudicare e ho continuato a tenere il chip dietro al telefono curiosa di vedere cosa poteva accadere. Poi ho messo il chip anche al telefono di mia figlia di 13 anni in un momento, in cui era al computer col cellulare di fianco. Devo dire che con la didattica a distanza , purtroppo, è stata molto davanti ai dispositivi in questi ultimi mesi. Dopo dieci minuti sono tornata in camera e l‘ ho ritrovata sulla sedia, rannicchiata, con la testa raccolta tra le braccia e silenziosa. Mi ha detto che aveva sonno: evento raro, anche perché erano le cinque e mezza di pomeriggio. Beh in sostanza ha dormito fino alle 8:30 del mattino dopo. E il suo umore era molto diverso. Di solito si svegliava un po’ musona, mentre adesso (ormai lo abbiamo da cinque giorni) tutte le mattine è piú lucida, sveglia e di buonumore. Anche quando sta al cellulare per un periodo di tempo lungo, non è così assorta come prima. È piú presente. Ecco, credo che siano davvero ottimi risultati. Su di me invece noto che dormo meglio e meno. Mi sveglio presto , ma non sono stanca, sono piú attiva. 14/06/2020 Email di risposta da parte di Cosmolife: Lei scrive che ha dormito meglio. Ha per caso messo il cellulare con il Biochip sul comodino della stanza da letto? 14/06/2020 Risposta di M.E.: Sì, il telefono che di solito tenevo lontano, avendogli messo il chip, ho iniziato a tenerlo vicino al letto. Aggiungo anche che mia figlia, di solito dormigliona, si sveglia anche lei presto (7:00) e anche a lei lascio ora tenere il cellulare di fianco al letto. M.E. Faenza
Administrator:
Postato da , Testimonianze Biopol&Co , Faenza
(5/5
14-06-2020
Paola Buongiorno Signor Egon, Le scrivo perchè ho notato qualcosa che non avevo mai visto prima di oggi nel pulire la lavastoviglie. Da 14 anni è in funzione a giorni alterni e spesso ho dovuto occuparmi della pulizia dello sportello, delle pareti e del filtro. Tutte queste parti sono sempre state piuttosto difficili e laboriose da mantenere pulite, ma da qualche giorno ho notato anche solo aprendo lo sportello dopo il lavaggio, una lucentezza dell’acciaio e una pulizia dei piatti al tatto molto diversa. Incuriosita ho voluto guardare meglio all’interno ed ho subito visto che le parti in plastica erano pulite senza che io le avessi precedentemente strofinate (è da qualche mese che rimando il trattamento di pulizia interna). Di solito nelle fessure delle vaschette e del tappo del sale si forma un viscido marroncino che fa schifo. Non c’era nulla. Sulle pareti in acciaio c’era un deposito bianco che veniva via facilmente. Allora ho tolto tutti i carrelli ed ho cominciato a pulire con un semplice panno bagnato in microfibra. Posso dire che un risultato così soddisfacente non lo avevo mai ottenuto nemmeno con i prodotti della pulizia specifici che uso ogni tanto per l’igiene della macchina. Alcune parti, quelle alette rotanti che distribuiscono l’acqua, sono state particolarmente attaccate dal calcare e non sono ancora venute pulite, ma il biopol in casa mia è arrivato solo una settimana fa. Voglio proprio vedere cosa succede fra qualche mese! Un grandissimo ringraziamento. Paola A.
Administrator:
Postato da , Testimonianze Biopol , La Spezia
(5/5
03-06-2020
Alessandro Ho constatato che nei primi due giorni di uso del biochip sul telefono smartphone, ho avvertito un mal di testa mai sperimentato prima, durante la fruizione in wireless del canale YouTube. Evidentemente il corpo era abituato alle radiazioni, nonostante tenessi distante il dispositivo. Adesso il fastidio è cessato, segno che l' organismo riconosce le nuove onde energetiche armonizzate dal biochip quantico: evidentemente ero assuefatto alle vecchie radiazioni, mentre adesso non assorbo più nulla. Questo dimostra la pericolosità di queste onde, anche se non abbiamo sintomi fisici, perché abituati ad un elettrosmog spaventoso. Non oso pensare, se i dementi della tecnica venduta al potere, installerà ovunque le antenne del 5G. Dio ce ne scansi. Per adesso grazie al biochip di Cosmolife.
Administrator:
Postato da , Testimonianze Biopol&Co , Gela
(5/5
28-05-2020
Paola Buongiorno, Posso dire quanto segue, ed è del tutto rispondente al vero: Ho installato biopol da lunedì mattina, quindi oggi è il quarto giorno. Subito non ho notato molta differenza nell’acqua anche perchè dove vivo adesso la qualità è già molto buona e poi bevo l’acqua a temperatura ambiente. Dopo aver provato a mettere l’acqua in bottiglia nel frigo per provare a bere l’acqua più fresca, ho subito percepito la dolcezza che si sente quando si beve dalle fontane del Trentino. Ho avuto quella sensazione di appagamento nel bere che si prova solo in montagna quando sei molto assetato dopo una bella passeggiata nella natura. Un altro effetto che ho potuto notare è la qualità del sonno. Minore necessità di dormire a lungo, ma il sonno è più ristoratore. Oltre al biopol ho aggiunto il chip per il router e due chip per telefono e tablet, quindi credo di aver abbattuto notevolmente le radiazioni dell’elettrosmog. L’aria mi sembra migliore. Ho l’impressione di riuscire a respirare meglio, come se l’aria fosse più pulita, come quando si va in montagna. Un sentito ringraziamento a Cosmolife ed Egon per aver migliorato la qualità dell’aria e dell’acqua nella mia casa! Cordiali saluti, Paola
Administrator:
Postato da , Testimonianze Biopol , La Spezia
(5/5
28-05-2020
Valeria Rossi Buongiorno Signor Heiss, questa mattina, 06.05.20, ho ricevuto il biopol (nonché il Biocip e l'Energetic-Card). Non appena l'ho installato in verticale, ho subito percepito la differenza nell'ambiente: ho fatto, senza quasi rendermene conto, un respiro di sollievo; c'è un allargamento a livello toracico. È come se una forza mi sostenesse. Ho fatto anche la prova dell'acqua: l'acqua è più leggera e leggermente frizzante e dolce. Noi in Svizzera abbiamo in principio una buona acqua dal rubinetto. Però sento spesso delle differenze: a volte è dolce, come dovrebbe essere, a volte imbevibile, chiaramente disturbata da tutto lo smog elettro-magnetico. Intanto la ringrazio e sono curiosa di vedere nei prossimi giorni le differenze in me ... spero anche nel sonno e utilizzando anche gli altri due accessori. Cordiali saluti Valeria Rossi
Administrator:
Postato da , Testimonianze Biopol , Locarno (CH)
(5/5
10-05-2020