it / de

Testimonianze

Testimonianze

La tua recensione è stata inviata con successo il nostro team. Grazie per la recensione!
Invia il tuo commento su un ordine o sui nostri prodotti e servizi.
Aggiungi Testimonial
Rating:*
Nome:*
E-mail:*
Avatar:
Zugelassene Formate: *.jpg; *.jpeg; *.png; *.gif.
Categoria:
Cittá:
Messaggio:*
 

Filtro

  • Testimonianze ( 81 )
Prof. Lofrano Marcello Gentile Sig.Heiss, sull'utilizzo della Automobil Card presa circa due mesi fa ho rilevato nell’auto che utilizzo per lavoro, un 2700 v6, una rilevante riduzione del consumo di carburante , dai 12/13 km/l agli attuali 16/17 km/l, questo non mi ha sorpreso assolutamente , per anni ho studiato la fisica quantistica applicata a persone con patologie ( ad esempio la Biorisonanza ) non l’avevo ancora vista applicata ai motori .invece avendo in casa il Biopol quello che posso dire è un miglioramento del sonno , dormo decisamente meglio da quando lo posizionato a pochi metri dalla mia stanza da letto . Cordiali saluti Prof. Marcello Lofrano
Administrator:
Postato da , Testimonianze Biopol , Brescia
(5/5
17-12-2019
Signora M.B. Aggiornamento della testimonianza di ottobre: Buongiorno Egon, il biopol va magnificamente, l'acqua che bevo è dissetante e ho l'impressione che sia anche curativa, nel senso che ho la sensazione che mi ripristini il microbioma intestinale come nessun probiotico riesce a fare. Cordiali saluti M.B. - Bologna
Administrator:
Postato da , Testimonianze Biopol , Bologna
(5/5
07-12-2019
Nicola L. Gentile Sig.Heiss, vorrei darle un feedback sull'utilizzo della Automobil Card, acquistata il 14 ottobre 2019. L'ho usata per circa un mese e mezzo sulla mia Panda 100Hp , finora fa tutto quello che promette. Il consumo è sceso di circa il 7% (da 7lt/100km a 6.5lt/100Km). Ai bassi regimi (1000-1250 giri) il motore è più fluido, più rotondo, mentre prima "borbottava" un pò. La permanenza nell'automobile è più piacevole, meno stancante. Questo è forse l'aspetto più difficile da osservare, perché non è misurabile, però ho avuto questa impressione, anche se non dal primo utilizzo. Saluti! Nicola L. Milano, 5/17/2019
Postato da , Testimonianze varie , Milano
(5/5
05-12-2019
Tiziana B. Gentile Signor Heiss, il 16 settembre abbiamo investito nel Biopol&Co. Riguarda il Biopol, come le altre persone, anche per me l'acqua è risultata subito frizzante, viva e leggera! Ho messo la card nella macchina.... come se avessi messo un turbo! La macchina è più che sciolta e anche se sono prudente con la guida, devo trattenermi a spingere l'acceleratore, tanta è la tranquillità che avverto nel mezzo. Spero di esserle stata utile e le auguro un felice proseguo di lavoro. Buona serata Tiziana B. Tuscagna, 19/11/19
Administrator:
Postato da , Testimonianze Biopol , Tuscagna
(5/5
26-11-2019
M.T Ho avuto modo di conoscere la CosmoLife in occasione dello streaming della conferenza di Treviso del canale YouTube BorderNights; mi ha interessato l’argomentazione che il signor Egon portava all’attenzione, le influenze energetiche sul corpo umano. Un po’ titubante e scettico, devo ammetterlo, ero però intenzionato a provare alcuni dei suoi prodotti quindi mi accingevo ad acquistare qualcosa di non molto oneroso. I primi di settembre, acquistai quindi due EnergyCard, due BioChip-Protezione Cellulare ed un E-SmogChip-Protezione Elettrosmog. Quest’ultimo, dietro consiglio del signor Egon lo posizionavo sul WiFi per limitare (se non eliminare) gli effetti negativi delle onde eletto magnetiche; le EnergyCard le ho suddivise tra me e mia moglie, attualmente una me la porto dietro mentre l’altra è costantemente sul piano lavoro in cucina. Il funzionamento dell’EnergyCard è sottile, non stravolge il sapore degli alimenti, quindi di pende anche del palato della persona; ho constatato che il vino bio energizzato è risultato eccezionale, sarà stato già buono di suo. La conferma però l’ho avuta con il caffè: bevendo il caffè espresso a casa (con macchinetta e non con moka), senza EnergyCard risulta più “duro”e forte e mi provoca del bruciore allo stomaco, utilizzando la card invece ha un sapore più “morbido” mantenendo l’aroma ma soprattutto lo stomaco non ne risente. I BioChip-Protezione cellulare uno l’ho applicato al cellulare di mia moglie, che lo utilizza in modo classico (telefonino all’orecchio), l’altro al mio cellulare personale, io prediligo però l’utilizzo con cuffie a filo, però mi capita di utilizzarlo saltuariamente in modo classico. Inoltre per esigenze lavorative ne ho uno aziendale, senza BioChip. Parrebbe non funzionare se non per il fatto che riporto di seguito: prima del biochip ogni tanto portavo il cellulare personale nella tasca anteriore della giacca e dopo un po’ di tempo (entro un’ora al massimo) costatavo un fastidio e leggero dolore al centro del petto, all’altezza dello sterno. Dopo aver applicato il BioChip e portando il cellulare personale nello stesso posto, non riscontravo nulla. Potrebbe essere suggestione, l’ho pensato anche io, ma invece se non ho con me il cellulare personale con BioChip ed ho solo quello aziendale portandolo nella stessa tasca il fastidio e leggero dolore ricompare. Se ce li ho entrambi con me invece non ho nessuna sensazione. Altra cosa quando prima telefonavo in modo classico per lunghe telefonate (sopra i dieci minuti) dopo un po’ mi compariva del mal di testa, mentre ora non è così. Personalmente però continuo a prediligere le cuffie a filo, ma non posso negare l’evidenza. In conclusione: parrebbe magia, il problema è che siamo abituati a vedere le cose fisiche diciamo concrete (che si toccano) questi prodotti trattano invece energie invisibili (non inesistenti), nel nostro corpo ci sono le ossa che formano lo scheletro ma noi ci fermiamo alla superficie, vediamo solamente la pelle quindi non dovrebbero esistere, utilizzando i raggi x invece possiamo constatare che ci sono, in questo caso è lo stesso. Per accorgersi che ci sono degli effetti bisogna avere molta attenzione perché una volta abituati pare non funzionino. Il test del cellulare mi è servito proprio a questo, test involontario tra la’ltro. Dopo un paio di mesi di test ho deciso di investire del denaro su altri prodotti di questa famiglia energetica ed i primi di novembre mi accingevo ad acquistare il BioPol 20mt e la Tavola Energetica in legno cirmolo. Purtroppo per ora per questi ultimi prodotti non posso testimoniare nulla, spero più avanti di poter integrare questa mia recensione qualunque sia l’esito. Il signor Egon in particolare, persona molto disponibile a chiarire tutti i dubbi che potevo avere, si è dimostrato in più di n’occasione molto professionale e serio.
Administrator:
Postato da , Testimonianze Biopol , Rivignano
(5/5
09-11-2019